image1 image2 image3 image4 image5

QR Code

QR Code Studiolegalecivile.it

Contatore visite

Visite agli articoli
2729518

Mantenimento del figlio maggiorenne

E' con orgoglio che lo Studio Legale De Paola Longhitano offre all'utenza a partire da oggi una serie di "massime" di Cassazione di sentenze recentissime, consultabili attraverso il nostro sito internet, con un breve commento a supporto di ogni sentenza.

La Corte Suprema con Sentenza n. 921 del 17 gennaio 2014 sostiene in tema di mantenimento del figlio maggiorenne ma non ancora economicamente autosufficiente, che qualora questo non si costituisca in giudizio, a fronte della sua inerzia, l'assegno di mantenimento dovrà essere versato al coniuge con lui convivente.

Assegno di mantenimento coniuge

L'introduzione dell'art. 155 quinquies c.c., in tema di disposizioni in favore di figli maggiorenni non apporta alcuna modifica al procedimento.

E' comunque fatta salva la possibilità per il figlio di costituirsi in giudizio e ottenere che l'assegno di mantenimento gli sia direttamente versato, omettendo quindi passaggi intermedi.

Se avete un problema legato a separazione, divorzio, alimenti e mantenimento, lo Studio Legale De Paola Longhitano di Torino mette a Vostra disposizione tutta la sua professionalità, aiutando i clienti nella ricerca di una soluzione condivisa, sempre con un occhio di riguardo alla convenienza economica effettiva e reale degli assistiti.