image1 image2 image3 image4 image5

QR Code

QR Code Studiolegalecivile.it

Contatore visite

Visite agli articoli
2726257

Se il datore non rispetta le graduatorie, il licenziamento collettivo è illegittimo

Licenziamenti collettivi e illegittimità della procedura di individuazione dei lavoratori nelle liste.

La Cassazione 3 febbraio 2014, n. 2298 si è espressa in materia di licenziamenti collettivi affermando la possibilità di addivenire ad una dichiarazione di illegittimità del licenziamento laddove non sia possibile, in modo trasparente e cristallino, risalire ai criteri che hanno condotto all'individuazione dei lavoratori prescelti.

Viene quindi ammessa dalla Corte la possibilità di verificare in sede contenziosa la puntuale e trasparente applicazione dei parametri indicati all'avvio della procedura.